Quanti personaggi dell'Antico Testamento sono stati ombra di Gesù! La storia incredibile ed approfondita dello Scapolare del Carmelo. È segno di affiliazione ad un’Ordine religioso cristocentrico e mariano, dunque indica l’appartenenza alla grande famiglia Carmelitana e la condivisione della sua spiritualità. Per questo, chi lo riceve diventa membro della Famiglia Carmelitana, e si impegna a vivere la sua spiritualità con le caratteristiche del proprio stato di vita. Lo Scapolare è essenzialmente un “abito”.. Indica una striscia di stoffa che i monaci indossavano sopra l’abito religioso durante il lavoro manuale. La medesima cosa possiamo considerarla riguardo a Maria. : O Dio, autore e perfezionatore della santità che chiami alla pienezza della vita cristiana e alla perfezione della carità coloro che hai fatto nascere dall’acqua e dallo Spirito Santo, guarda con benevolenza coloro che stanno per ricevere devotamente lo Scapolare del Carmine che porteranno diligentemente come segno della loro offerta alla Vergine Maria del Monte Carmelo. Poi la storia andò diversamente, lo sappiamo. Chi riveste lo Scapolare viene quindi introdotto nella terra del Carmelo, perché “ne mangi i frutti e i prodotti” (cfr Ger 2,7), e sperimenta la presenza dolce e materna di Maria, nell’impegno quotidiano di rivestirsi interiormente di Gesù Cristo e di manifestarlo … LO SCAPOLARE DELLA MADONNA DEL CARMELO. PER CHI PORTA L"'ABITINO" La Regina del Cielo, apparendo tutta raggiante di luce, il 16 luglio 1251, al vecchio generale dell'Ordine Carmelitano, San Simone Stock (il quale L'aveva pregata di dare un privilegio ai Carmelitani), porgendogli uno scapolare detto comunemente … L'Antico Testamento si capisce pienamente attraverso il Nuovo Testamento. Chi lo riceve viene aggregato o associato in un grado più o meno intimo all'Ordine del Carmelo, dedicato al servizio della Madonna per il bene di tutta la Chiesa (cfr. Lo Scapolare è infatti un “sacramentale”, cioè un segno che ricorda e attua una realtà spirituale secondo la misura di fede di chi lo indossa. In alcuni Ordini religiosi, come nel Carmelo, lo Scapolare divenne segno della loro identità e della loro vita. LO SCAPOLARE DEL CARMINE DONO DI MARIA ALL’UMANITA’ “Mediante lo Scapolare, mezzo di affiliazione all'Ordine del Carmelo per condividerne i benefici spirituali i devoti della Madonna del Carmine esprimono la loro volontà di plasmare la loro esistenza sull'esempio di Maria, Madre, Patrona, Sorella, Vergine purissima, accogliendo con cuore L o scapolare del Carmine è una delle più antiche devo­ zioni nella storia della pietà cristiana: la sua origine risa­ Posizionato sulle scapole, lo scapolare diventa una parte essenziale dell’abito che usano ancora oggi i carmelitani. Chi si riveste dello scapolare passa a far parte della famiglia carmelitana e si consacra alla Madonna. Min. Ma la Madonna del Carmelo, rimane un punto centrale nella sua vocazione religiosa. E' come un'ombra che deve spingere a scoprire a chi appartiene, cioè di cosa parla, cosa vuole insegnare. E, lo scapolare diventa così segno tangibile di tutto questo. È segno di affiliazione ad un’Ordine religioso cristocentrico e mariano, dunque indica l’appartenenza alla grande famiglia Carmelitana e la condivisione della sua spiritualità. Come abbiamo detto, lo scapolare è il grembiule che i monaci usano durante il lavoro per non sporcare la tonaca. LA GRANDE PROMESSA DELLA MADONNA DEL CARMINE. Chi indossa lo scapolare entra, dunque, nell'esperienza plurisecolare che il Carmelo ha di Maria, accoglie riconoscente il suo amore materno e cerca di vivere in familiarità con lei per rivestirsi di Cristo. In alcuni Ordini religiosi, come nel Carmelo, lo Scapolare divenne segno della loro identità e della loro vita. Lo Scapolare è infatti un “sacramentale”, cioè un segno che ricorda e attua una realtà spirituale secondo la misura di fede di chi lo indossa. Da un lato è riprodotta l’immagine di Nostra Signora del Carmelo, dall’altra il Cuore di Gesù. Col tempo assunse un significato simbolico: quello di portare la croce di ogni giorno, come i discepoli e i seguaci di Gesù.. È una miniatura dell’abito carmelitano, ed è solitamente realizzata di tela. Nel corso del tempo si è venuto a creare uno scapolare più compatto pensato per i fedeli laici.